Tu sei qui

5 vini per la festa della mamma

21 Aprile 2021
5 vini per la festa della mamma
5
5 / 5 (su 12 voti)

Si avvicina la festa della mamma. Come da calendario, questa ricorrenza non ha una data fissa ma viene celebrata la seconda domenica di maggio: nel 2021 sarà il 9 maggio. Per festeggiare al meglio chi ogni giorno è sempre vicino a noi, ci protegge e ci fa sentire sempre al sicuro (a qualsiasi età!) perchè non pensare per lei ad un regalo speciale? In questo articolo vi proponiamo una selezione di 5 vini pensati per delle mamme eleganti, raffinate e che vogliano concedersi un momento di relax dopo una giornata piena di impegni e di attività, che solo una mamma sa cosa significa!

Mari – Bentu Luna

Mari – Bentu Luna
Mari: un vino equilibrato con un finale caldo

Mari è dedicato alle mamme che amano le isole, intese come piccoli mondi da esplorare o in cui rigenerarsi. Ci si può sdraiare in una caletta, leggendo un libro e respirando il mare. Si possono indossare le scarpe da ginnastica e perlustrare l’entroterra, tra borghi e campagne. La Sardegna è un tesoro di isola che il mondo invidia al nostro Paese ed è anche il ventre da cui nasce il vino che proponiamo in assaggio.
Mari è tra le prime etichette a esordire sul mercato della tenuta Bentu Luna, il nuovo progetto enologico di famiglia Moratti nel cuore della Sardegna basato esclusivamente su vecchie vigne. Mari è un Mandrolisai DOC le cui uve sono raccolte da vigneti tra i 35 e i 70 anni. Si tratta di un blend di bovale sardo, cannonau e monica vendemmiate nella prima decade di ottobre. La fermentazione avviene con piede spontaneo in vasche di cemento e l’affinamento è di otto mesi in barrique di rovere. Ne nasce un vino di grande equilibrio: al naso emergono note speziate, in bocca è morbido e colpisce per gli avvolgenti sentori di frutta scura e la deliziosa nota salata, coronati da un finale caldo.

Terre di Chieti IGP Passerina Biologico – Cantina Tollo

Terre di Chieti IGP Passerina Biologico – Cantina Tollo
Bottiglia di Terre di Chieti IGP Passerina Biologico: per la mamma multitasking

Viva la mamma multitasking, in grado di gestire mille attività contemporaneamente, tra una call di lavoro, la cena a cui pensare e i lavoretti dei propri bimbi a cui dare un contributo. È una mamma che pensa in più direzioni, in modi diversi e creativi. La sua chiave è l’organizzazione: dinamica e operosa come un’ape, a lei Cantina Tollo associa il proprio Terre di Chieti IGP Passerina Biologico, ottenuto da uve 100% passerina, allevate a regime biologico.
Piena espressione dell’Abruzzo e omaggio alla natura, questo vino fa parte della Linea Bio di Cantina Tollo, composta da cinque etichette prodotte solo con uve biologiche selezionate, che racchiudono tradizione, ricerca enologica e rispetto per la terra.
Giallo paglierino con sottili riflessi verdolini, dall’aroma fruttato, con fini note agrumate e floreali, Terre di Chieti IGP Passerina Biologico è un vino che, attraverso la laboriosa ape raffigurata in etichetta, dà valore all’equilibrio dell’ecosistema naturale, da preservare nell'armonia delle sue parti, così come la mamma fa tutti i giorni nel piccolo ecosistema della famiglia.

Verona Città di Dante Valpolicella Superiore DOC - Cantina Valpantena

Per la mamma che ama leggere, che tra una torta di compleanno e un quaderno di ricette non rinuncia a coltivare il proprio amore per la letteratura, Cantina Valpantena propone Verona Città di Dante. Una speciale etichetta di Valpolicella Superiore DOC, edizione limitata per ricordare il sommo poeta in occasione del 700esimo anniversario dalla morte.
È un vino che si ottiene da un blend di uve corvina veronese, corvinone e rondinella.
Dal colore rosso rubino, al naso rivela netti profumi di fiori rossi, arricchiti da note di frutti del sottobosco e marasca in confettura. In bocca si dimostra ampio e rotondo, con un gradevole retrogusto di mandorla amara.

calorie olio
Verona Città di Dante Valpolicella Superiore DOC: per una mamma amante della lettura.

Lugana DOC – Monte del Frà

Terre di Chieti IGP Passerina Biologico – Cantina Tollo
Lugana DOC: per la coccola della sera

Dal colore giallo paglierino e dal naso intenso, floreale e fruttato, il Lugana DOC Monte del Frà è il vino perfetto per la mamma curiosa che ama scoprire nuovi sapori.
Ai fornelli adora sperimentare ricette sane e genuine ma appetitose, che in famiglia mettono d’accordo grandi e piccini.
È la mamma che vuole concedersi un momento di relax a fine giornata: una coccola serale nella tranquillità delle mura di casa.

Il Lugana DOC Monte del Frà è inoltre il vino ideale da sorseggiare nei mesi estivi in arrivo: conquista tutti con la sua eleganza e freschezza.

Franciacorta Extra Brut EBB Millesimato - Mosnel

Franciacorta Extra Brut EBB Millesimato - Mosnel
Franciacorta Extra Brut EBB Millesimato: ideale per una mamma elegante

Per una donna dall’eleganza innata e senza tempo, un punto di riferimento solido nella nostra vita, che non cambia con il passare degli anni, EBB Millesimato Mosnel è il Franciacorta Extra Brut che Giulio e Lucia Barzanò hanno dedicato alla madre Emanuela Barzanò Barboglio, omaggio ad una donna forte e coraggiosa, tra i soci fondatori del Consorzio di Tutela della denominazione. EBB ha i tratti armonici e compiuti di un affresco rinascimentale: nel calice oro lucente dal perlage fine, le proporzioni tra il tema floreale dominante al primo olfatto, con fior di limone e verbena, e il tema del frutto brillante, con note di mandarino, zenzero e mela verde croccante, sono definite nei contorni da sfumate mentolate, di pepe e salsedine.
La vinificazione in piccole botti di rovere delle migliori uve chardonnay, maturate sui lieviti per oltre 36 mesi, sostiene il sorso al palato, raffinato dalla vivacità agrumata di bergamotto. La fresca beva è resa coinvolgente da una sapidità nitida, supportata dal dosaggio Extra Brut, che ne esalta lo stile delicato.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "5 vini per la festa della mamma"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento